Sea Lion, la supercar anfibia

05 Nov 2015

Le auto sportive richiamano di per sé un’ideale di libertà, avventura ed esclusività. Ma Sea Lion, la supercar anfibia che ha visto la luce negli Stati Uniti, eleva questi tre concetti a tutt’altro livello. Alla sua guida si può effettivamente raggiungere uno specchio d’acqua, entrarvi, attraversarlo fino alla riva opposta e riprendere la propria strada evitando una tediosa manovra d’aggiramento.

Sembra una fantasia degna di un film di James Bond, invece non ha nulla di fantascientifico – anzi, a dirla tutta ha già qualche annetto sulle spalle. Infatti la notizia è del maggio 2012, periodo in cui il veicolo-natante veniva presentato al pubblico dal suo unico rivenditore, la californiana Fantasy Junction. Il prezzo di vendita era allora di $259.500, motivato dai sei anni di ricerca e sperimentazione necessari a realizzare il primo prototipo commerciabile.

La Sea Lion vanta prestazioni degne, se non di una vera e propria auto sportiva, perlomeno di un macchinone d’alta gamma. Raggiunge i 200 Km/h sulla terraferma grazie ad un motore di produzione Mazda. Lo stesso motore fornisce anche la propulsione nautica, che però le permette di sfiorare appena i 95 km/h.

La supercar anfibia è frutto dell’inventiva e della perseveranza di tale Marc Witt, cui va il merito di aver escogitato soluzioni tecniche efficaci senza sacrificare troppo dell’estetica di un’auto presentabile. La prua del natante è costituita dal cofano stesso dell’auto, capace di aprirsi in avanti (“controvento”, per intendersi), mentre il telaio interamente in alluminio e le ruote capaci di ritrarsi verso l’alto garantiscono il galleggiamento del mezzo.

L’exploit non ha innescato un clamoroso successo, ma è bello pensare che qualcuno, da qualche parte, pensi in grande e riesca effettivamente a realizzare qualcosa di unico. Non è così che nascono i sogni?

Tags:


Per informazioni su prezzi, modalità di noleggio e per richiedere un preventivo, chiamaci al numero +39 0444 649475 oppure contattaci compilando il modulo di richiesta informazioni.