Il Rolls-Royce Art Programme

25 Gen 2016

Che Rolls-Royce sia sinonimo di stile e buon gusto è cosa nota. E per tener viva quest’associazione nella mente dei propri clienti, degli appassionati e del pubblico in genere la Casa inglese porta avanti da tempo un progetto di lungo periodo e di grande successo: il Rolls-Royce Art Programme.
Si tratta di un insieme di iniziative di vario genere legate al mondo dell’arte: conferenze, sponsorizzazioni, spesso direttamente commissioni di opere specifiche. È quest’ultimo il caso di Stone Against Diamonds, una video installazione di Isaac Julien – artista che collabora con RR da tempo – ed esposta all’Art Basel 2015, in cui gli algidi paesaggi islandesi diventano un pretesto per parlare della purezza del design made in Goodwood. Ma in alcuni casi è davvero difficile cogliere il nesso tra la creazione commissionata e la Casa: nella sua show room di Hong Kong, ad esempio, è stata presentata Untitled – Expressway di Morgan Wong, in cui una voce narrante accompagna il visitatore attraverso video astratti e materiali d’archivio in un percorso atto a evidenziare le insidie della modernitá. E potremmo continuare a lungo, scoprendo che la lista delle esposizioni include gran parte degli appuntamenti artistici di maggior rilievo internazionale.
In effetti, quel che conta davvero dal punto di vista del marketing non è tanto il contenuto dell’opera – che pure dovrá essere accolta con favore dalla comunitá di riferimento – ma il presidiare la scena artistica. Si tratta di una strategia comune ad altri attori del settore: Lamborghini, ad esempio, donando le proprie auto alla polizia punta a dare di sé una certa immagine – grintosa, potente, autoritaria. Rolls-Royce fa lo stesso in un altro ambito, per confermarsi nel ruolo di icona di una bellezza ricercata, esclusiva, che va oltre la perfezione ingegneristica. Il fatto che il Rolls-Royce Art Programme nasca da considerazioni economiche non toglie tuttavia che le opere nate grazie ad esso siano capaci di farsi strada negli ambienti piú colti e consolidati, arricchendo il patrimonio artistico comune.



Per informazioni su prezzi, modalità di noleggio e per richiedere un preventivo, chiamaci al numero +39 0444 649475 oppure contattaci compilando il modulo di richiesta informazioni.