Ferrari per la Festa del Cinema

28 Ott 2016

Ferrari è un marchio capace di costruire la sua comunicazione attorno alla proria leggenda. Spesso gli eventi del Cavallino celebrano ricorrenze legata alla storia dell’azienda, o si motivano semplicemente con l’eccezionalità dei modelli, dei luoghi e delle esperienze che offrono. Ma qualche volta capita che quei volponi di Maranello individuino un’occasione di visibilità in una ricorrenza estranea al brand, e vi ci si infilno con felina destrezza.

È il caso della Festa del Cinema di Roma, evento di sicuro richiamo e di tenore adatto ad interessare la sofisticata clientela di Ferrari. Programmando l’apertura del nuovissimo Ferrari Store di via Tomacelli in coincidenza con il festival, il Cavallino è riuscitto a dirottare le persone dal grande schermo alle proprie sale espositive – almeno per una sera. Lo ha fatto fisicamente il 21 ottobre, con una sfilata che dalla Casa del Cinema di Villa Borghese ha attraversato le vie rese celebri dal grande cinema italiano, per concludersi di fronte alle vetrine del negozio.

Le auto schierate erano un inno alla storia della cinematografia, e un richiamo al ruolo che Ferrari ha avuto in essa. Ecco quindi la 375 America di “Il Ragazzo sul Delfino”, pellicola del 1957 con Sofia Loren, e la 250 GT Cabriolet che tutti associamo all’immagine di Marilyn Monroe. Anche gli ospiti dovevano necessariamente rappresentare l’unione di questi due mondi tanto esclusivi: come spiegare altrimenti la compresenza di Giancarlo Fisichella e di Maria Grazia Cucinotta?

Innegabilmente, Ferrari è parte della storia italiana. Anche perchè vi si avvinghia ad ogni occasione.



Per informazioni su prezzi, modalità di noleggio e per richiedere un preventivo, chiamaci al numero +39 0444 649475 oppure contattaci compilando il modulo di richiesta informazioni.