Cadillac Escala

30 Set 2016

Non ne parliamo spesso, ma Cadillac è un marchio storico e forte, ancorchè saldamente ancorato alla propria nicchia del mondo dell’automotive. A contraddistinguerlo è la sua capacità di tener viva una tradizione dal sapore vagamente anacronistico, senza tuttavia perdere il passo dell’innovazione. Ne è prova incontrovertibile la sua ultima creazione, la sfavillante e colossale Cadillac Escala.

La vettura ha fatto la sua apparizione in California, al Concours d’Elegance di Pebble Beach dello scorso agosto: il palcoscenico perfetto per un’auto che fa dello stile il suo punto di forza. La maestria dei designer della casa statunitense ha saputo unire le austere linee verticali su cui il brand ha costruito la propria fama ad un layout moderno e intraprendente. La parola d’odine è minimalismo: forme nette e pulite, tridimensionalità marcate, silhouette slanciata ma possente. Con una lunghezza di 535 cm, addirittura superiore a quella della già maestosa Quattroporte, la Cadillac Escala s’impone quale ammiraglia di prim’ordine, appariscente e aristocratica.

Si tratta di un concept, ma ciò non deve spegnere gli entusiasmi: la Escala è assai più prossima ad un modello di serie di quanto i concept delle grandi case europee ci abbiano abituati a pensare. Alcune delle più notevoli soluzioni tecniche che incorpora saranno senz’altro implementate nelle Cadillac di domani, sia che discendano direttamente da essa o meno. È il caso del motore twin-turbo V8, capace di lavorare a capacità dimezzata (con soli quattro cilindri) quando la guida non richiede troppa potenza: una riduzione dei consumi sostanziale per una vettura di tale stazza.

Tags:
,


Per informazioni su prezzi, modalità di noleggio e per richiedere un preventivo, chiamaci al numero +39 0444 649475 oppure contattaci compilando il modulo di richiesta informazioni.