Il Ballo d’Inverno di McLaren

16 Ago 2016

Il primo obiettivo comunicativo di qualsiasi casa automobilistica di lusso è continuare ad essere “di lusso”, ovverossia mantenere viva la percezione del proprio brand come status symbol. Tutto il resto è strumentale a questo, persino la vittoria nelle competizioni sportive. Eventi prettamente mondani, che a prima vista poco hanno a che fare con il mondo dell’automobilismo in quanto tale, assumono un ruolo centrale nella misura in cui riescono a proiettare un’immagine di esclusività ed elitarismo. Soprattutto verso chi non vi partecipa: giacchè è il desiderio a tenere in moto il business.

Il Ballo d’Inverno di McLaren è la quintessenza di questa proiezione, l’archetipo perfetto dell’evento di classe. Si tiene presso l’inglesissimo McLaren Technology Centre, per l’occasione addobbato con alberi spogli, mobilia vitrea, tavoli che debordano di sfavillante cristalleria e camerieri in livrea bianchissima. Nel 2015, anno di debutto dell’iniziativa, l’impatto visivo era algido; la vitalità veniva dalla ricca scaletta di eventi in programma.

Se il solo aperitivo è consistito nel sorseggiare calici di champagne accompagnati da una sassofonista, si può facilmente immaginare quanto esclusivo sia stato il resto della serata. Cena gourmet, musica dal vivo e DJ, fuochi d’artificio, drink elaborati. Ospiti del calibro di Emerson Fittipaldi, Pedro de la Rosa, Bruno Senna, Derek Bell e Kenny Brack hanno testimoniato la grandezza del marchio, e siamo certi che la presentazione in anteprima della McLaren 675LT Spider abbia fatto tremare i polsi a tutti e 120 gli ospiti.

Insomma, la scorsa edizione deve aver convinto, perchè McLaren annuncia che alla fine di questo 2016 il Ballo d’Inverno replicherà alla grande. Vi terremo aggiornati.



Per informazioni su prezzi, modalità di noleggio e per richiedere un preventivo, chiamaci al numero +39 0444 649475 oppure contattaci compilando il modulo di richiesta informazioni.